Raduno Bugatti Club Italia alla Corte del Saracino

Per la ventinovesima volta il Bugatti Club Italia si riunisce e dopo un ventennio ritorna nel territorio dell’aretino con l’organizzazione dell’Automoto club del Saracino.Dopo il ritrovo nella bellissima città Toscana si sposta in vari punti della zona fra i quali spicca Poppi con il suo bellissimo castello medievale e dove ci siamo trovati a fotografare le auto blu ( non molte per la verità e anche meno di quelle previste dall’organizzazione).Per fortuna il tempo una volta tanto aiuta lo spostamento della carovana visto che quasi tutte le partecipanti sono scoperte e che quindi possono in tutta calma scorrazzare per le strade Toscane.Dobbiamo dire  con tutta franchezza e senza far torto a nessuno che le auto italo-francesi in quanto a personalità e charme sono seconde a poche e quando si apprestano a iniziare la salita che porta alla piazza dove si erge il castello Guidi si sente il loro rombo che sembra essere affannato ma che appena si vedono sbucare dalla salita si vedono auto che si inerpicano con una agilità quasi inaspettata per auto che sono vicine ai cent’anni

Castello dei Conti Guidi
Bugatti club Italia: Castello dei Conti Guidi

La prima auto a vedere Piazza della Repubblica è una Type 40 del 1929 numero telaio 40765 motore numero 663 modificata negli anni 50 in un modello somigliante a una Jaguar XK  120

Bugatti T40 # 40765
Bugatti club Italia Bugatti T40 Chassis # 40765

Altra bellissima nonnetta a farsi vedere è stata la T13 BRESCIA # Chassis BC062 

Bugatti T13 BRESCIA BC062
Bugatti club Italia Bugatti T13 BRESCIA # chassis BC062
BUGATTI T13 BRESCIA # Chassis BC062 ripresa posteriormante al passo della Crocina
Bugatti club Italia BUGATTI T13 BRESCIA # Chassis BC062 ripresa posteriormante al passo della Crocina
Bugatti T13 BRESCIA # Chassis BC062
Bugatti club Italia Bugatti T13 BRESCIA # Chassis BC062 vista del suo posto guida.
Bugatti T40 # chassis 40662 seguita da una T38 GS # chassis 38333
Bugatti club Italia Bugatti T40 # chassis 40662 seguita da una T38 GS # chassis 38333
Bugatti T38 GS # Chassis 38333
Bugatti club Italia Bugatti T38 GS # Chassis 38333
Bugatti T37 # Chassis 37376
Bugatti club Italia Bugatti T37 # Chassis 37376
Bugatti T37 # chassis 37376
Bugatti club Italia La bellissima e perfettamente conservata Bugatti T37 # chassis 37376 auto del 1930
Bugatti T23 BRESCIA Chassis # 2146
Bugatti club Italia Bugatti T23 BRESCIA Chassis # 2146
Bugatti T23 BRESCIA Chassis # 2146
Bugatti club Italia Bugatti T23 BRESCIA Chassis # 2146
#1645, BUGATTI, T23 brescia
Bugatti club Italia Chassis #1645 BUGATTI T23 Brescia
#37128, 5831ZA6, BUGATTI, T37
# chassis 37128 BUGATTI T37 ha partecipato alla Targa Florio del 1928 nella classe fino a 1500 cc
Bugatti T57 Chassis # 57155
Bugatti T57 Chassis # 57155 carrozzeria VENTOUXIn origine questa auto aveva i pararuota posteriori aereodinamici
Bugatti T23 BRESCIA Chassis # 1202
Bugatti T23 BRESCIA Chassis # 1202
Bugatti T23 BRESCIA Chassis # 1202
Bugatti T23 BRESCIA Chassis # 1202
Bugatti 101 # Chassis 101504
Bugatti T23 BRESCIA Chassis # 1202
Bugatti 101 # Chassis 101504 auto appartenuta a Nicolas Cage
Bugatti 101 # Chassis 101504
Bugatti 101 # Chassis 101504
Bugatti T35 # Chassis 4813
Bugatti T35 # Chassis 4813
Bugatti T35 # Chassis 4813
Bugatti T35 # Chassis 4813
Bugatti T40 # Chassis 40710
Bugatti T40 # Chassis 40710
Bugatti T40 # Chassis 40710
Bugatti T40 # Chassis 40710

 

 

Ci sono anche delle infiltrate in questo raduno del Bugatti club italia ma meritano di essere citate tanta è la loro bellezza e rarità.La prima è una AMERICAN LE FRANCE una 6 cilindri di 14.500 CC

American Le France
American Le France al passo della Crocina
American Le France
American Le France a Poppi con i suoi simpatici proprietari

L’altra una bellissima e ottimamente conservata BNC 527 Monza

BNC 527 MONZA
BNC 527 MONZA

Il Club Automoto il Saracino ha organizzato al meglio questo raduno del Bugatti Club italia che ha toccato zone e punti bellissimi della Toscana aiutato da un meteo a dir poco meraviglioso.Cercheremo di seguire per quanto ci sarà possibile tutti o quasi questi meravigliosi eventi che riguardano un marchio amatissimo da tutti e ricco di storia come BUGATTI .A presto per le strade d’Italia e perchè no..anche Dell’Europa! VIVE LA MARQUE!!

Lascia un commento