Alla corte dei Medici Concorso di Eleganza Firenze

Alla corte dei Medici Concorso di Eleganza Firenze

Dopo essere tornato alquanto deluso,e non per le auto in gara..anzi,ma per l’organizzazione e per la folla da Villa D ‘Este,voglio raccontare il concorso di Eleganza che si è svolto a Firenze magistralmente organizzato dal CAMET e che si è svolto in una delle più belle piazze d’ italia,piazza Pitti.Il concorso vuole ricordare Il 14 maggio 1903, in occasione della visita in città del re Vittorio Emanuele III e della Regina Margherita, fu organizzata una sfilata di automobili molto particolare: i concorrenti dovevano infatti ricoprire le vetture con coloratissimi fiori provenienti dai loro giardini privati e sfilare davanti al Palco Reale. L’edizione 2017 si presenta subito ricca di partecipanti con modelli degni delle migliori kermesse mondiali.Auto che superano i cento anni di età perfettamente conservate e ( forse ) ancora marcianti fanno bella mostra accanto a bolidi come Ferrari,Bmw,Jaguar e Alfa Romeo.Ha ottenuto l’ambito premio BEST SHOW la Rolls Royce PHANTOM SEDAN De Ville facente parte della collezione dell’ex tennista John Tiriac che in Romania possiede numerosissime auto di tutte le età.Molto bella e perfettamente conservata dispone di um motore di 7672 cc. e una potenza di quasi 120 cv.il primo restauro molto lungo iniziato nel 1982 e terminato nel 1995 non ha entusiasmato l’attuale proprietario che ha risottoposto la vettura a altre cure presso il più famoso intenditore di auto ROLLS.

ROLLS ROYCE PHANTOM II SEDANCA DE VILLE 1934 CARROZZERIA WINDOVERS      PROPRIETARIO J.TIRIAC

 

 

Sempre di proprietà di Tiriac si aggiudica il premio del pubblico una curiosa auto,la MASSERSCHMITT KR 200 del 1962 costruita  negli anni 60 da una azienda che si occupava prevalentemente di aerei ma che dopo la guerra le viene proibito di continuare tale attività e quindi si ricicla costruttore di  piccole auto con materiali che usava per la produzione aereonautica.Motore due tempi,molto leggera e aerodinamica con motore a 1 cilindro di 200 cc potenza intorno ai 10 CV.Questo esemplare davvero ben conservato ha vinto altri premi compreso PEBBLE BEACH nel 1997

MASSERSCHMITT KR 200 1962 BEST SHOW REFERENDUM PUBBLICO               PROPRIETARIO J-TIRIAC

 

Vince invece la categoria DOPOGUERRA una bellissima macchina italiana sia di motore che di linea,la Maserati A6 1500 Pininfarina. Questa auto è stata recuperata dal suo proprietario Gilberto Focardi, in stato di abbandono e poi restaurata fino a portarla all’antico splendore.Ha corso la coppa Toscana e ha vinto nel 2013 la coppa come miglior restauro al Concorso Di Eleganza di Belgrado.Bellissimo esemplare di genio italico

Maserati A6 1500 Pininfarina Proprietario Gilberto Focardi
Maserati A6 1500 Pininfarina Proprietario Gilberto Focardi

La OM Supeba 665 carrozzata dalle Carrozzeria Moderna di Milano portata al Concorso da Chiara Morandi si è aggiudicata la categoria ANTEGUERRA.La stessa vettura si è vista alla Mille Miglia rievocatica di quest’anno

OM 665 Superba
FIAT 521 Coupè de Ville   vince la categoria ANTEGUERRA il neoclassicismo

La Fiat 508 SMM bellissima auto di piccola cilindrata derivata dalla Balilla si aggiudica la categoria ANTEGUERRA il romanticismo

Fiat 508 SMM Berlinetta Aereodinamica
Fiat 508 SMM Berlinetta Aereodinamica

Dalle Carrozzerie Speciali della Fiat nasce questa meravigliosa Fiat 8V vincitrice della categoria DOPOGUERRA rinascimento italiano

Fiat 8V carrozzerie Speciali

La Aston Martin DB 2 si aggiudicala categoria DOPOGUERRA arte moderna

 

Aston Martin DB 2

Per la categoria FERRARI rosso Fiorentino vince la Ferrari 275 GT/B

Ferrari 275 GTB

..e per finire la categoria CENTENARIE che ospitava modelli davvero unici viene vinta dallararissima e ottimamente conservata FIAT ZERO del 1913.L’Esemplare fa parte della collezione del Conte Felice Di Tacco noto nel mondo delle auto d’ epoca per essere un grande conoscitore e collezionista.

Fiat ZERO
FIAT ZERO

Per concludere vorrei elencare delle auto che non hanno vinto ma che secondo me erano meritevoli di più attenzione…

La ITALA 20/30 del 1908,auto fatta piu di legno che di metallo..si dice che prima di ogni viaggio dovesse essere bagnata per far si che il legno scricchiolasse meno possibile

ITALA 60/80

La Alfa Romeo 1900 CABRIO Vittoria uscita dagli Stabilimenti FARINA. Una delle ultime quattro rimaste di 48 costruite.Elegantissima e rarissima.

Alfa Romeo CABRIO Vittoria Farina

Lascia un commento