Concorso D’eleganza Villa D’Este 2017

Concorso D’eleganza Villa D’Este 2017

 

Era molto tempo che pensavo di andare a Villa Erba per partecipare all’evento d’eleganza fra i più importanti del mondo e dopo qualche peripezia per il parcheggio,ma si sa il Sabato i visitatori sono davvero tanti,entro nel mondo dorato di Villa D’Este.Nel padiglione coperto si ammirano le BMW,marca che sponsorizza l’evento,che mostra le sue bellezze antiche..la 507 ROADSTER su tutte,bellissima e ancora oggi moderna sebbene mostrata al pubblico la prima volta nel lontano 1955.Fantastica anche la 327 e la 3200,prima BMW a montare i freni a disco,carrozzata da Bertone.La 850I sportiva di razza  la la futuribile  serie 8 prototipo che farà a breve la sua uscita chiudono la serie.Senz’altro BMW non ha nulla da invidiare alla sua rivale tedesca di sempre perchè credo che poche auto possono eguagliare la bellezza e la sportività di una 507 .Poi nel parco principale le prime donne..Ferrari,250 SWB color oro..una 365 Spider  NART..Abarth da record..Porsche 911 Carrera RSR (bellissima)Ferrari Daytona anch’essa scuderia NART. La G CLASS categoria SUPERGIOIELLO,forse tra le più interessanti della manifestazione,presenta degli autentici capolavori anche se poco noti ai non addetti ai lavori.Bellissima la OSCA MT4 Vignale con disegno di Michelotti,auto che nella sua carriera consegui anche delle vittorie di classe,Le Mans e 1000 Km di Buenos Aires ,la Fiat 1100 FRUA,pezzo unico,la Cisitalia Abarth SCORPIONE,anch’essa realizzata da Michelotti presso la carrozzeria ALLEMANO,a seguire poi FIAT 8V INTERMECCANICA PUCH.La parte della regina la fa senza dubbio la Alfa   Romeo Giulietta SS PROTOTIPO.Bella e rarissima e  vincente in tanti concorsi di Eleganza.Questa categoria è quasi interamente composta da modelli italiani sia di carrozzeria che di meccanica e quanto sia stata importante l’industria nazionale in quegli anni non è nascosto da nessuno. La A CLASS propone automobili che hanno età  prestazioni quasi stupefacenti Questa BALLOT anno 1920,davvero imponente e con una storia davvero piena di fascino.Partecipa al G.P di Francia del 1921 e a due edizioni di Indianapolis con alterni risultati.Una BENTLEY,rossa,anche questa enorme soprannominata “Birkin Bentley Blower”partecipa a due 24 ore di Le Mans vincendone addirittura una.Consumo:1 litro ogni chilometro!Un altra BENTLEY che ha partecipato alla prima 24 ore del 1923 e che stabili’ anche un record di velocità su circuito.Poteva mancare la Bugatti? Una bellissima 51 con un palmares sportivo di prim’ordine viene poi acquistata negli Stati uniti per essere usata nelle nelle gare di rievocazione più importanti.La mia preferita di questa categoria: La Lurani Nibbio.Moto-auto dotata di un propulsore a 2 cilindri di di nemmeno 500 cc capace di 46 CV.Detentrice di tantissimi record di velocità conquistati in tutto il mondo,il più celebre prima auto di meno di 500cc a arrivare alle 100 miglia orarie,La carrozzeria RIVA la veste di un abito favoloso tutto blu e nero.La B CLASS annovera le auto che cominciarono a essere usate come mezzo di locomozione capace di distanze proibitive per l’epoca ma con un confort già accettabile e classe ancora attuale.E erano pure bellissime disegnante dai più bravi carrozzieri dell’epoca. Hispano Suiza,Rolls Royce,Duesemberg,Voisine per arrivare alle creature di casa nostra,Lancia DILAMBDA carrozzata Viotti con motore 8 cilindri e infine l’ITALA 61,casa famosa per il raid Parigi Pechino,carrozzata FARINA.anche nella  C CLASS ci sono auto che hanno fatto la storia.L’Alfa Romeo 6C 1750 Sport progettata da Jano appena giunto all’Alfa Romeo e poi vestita da Castagna.Bellissimo il cruscotto con i bellissimi strumenti JAGER impreziosito delle leve SIATA per la regolazione degli ammortizzatori.Altre auto,Rolls Royce PHANTOM II che fu anche di Bernie Ecclestone,Tatra77 8 Cilindri con una aereodinamica esasperata per l’epoca,le tedesche Mercedes e Horch con motori fantastici e soluzioni stilistiche d’avanguardia,tantochè personaggi illustri di quei tempi ordinarono queste vetture.La D CLASS ospita la francese Salmson antagonista dei migliori marchi dell’epoca,Bentley con carrozzeria di Pininfarina,la Lagonda Rapid,una DB4 per la famiglia carrozzata Touring.Per le italiane Alfa Romeo PININFARINA Cabriolet rara e potente,Fiat 8V Supersonic GHIA con carrozzeria che si ispira agli aerei di quel periodo disegnata sembra da SAVONUZZI e infine una Maserati 5000 GT auto che fu anche di Gianni Agnelli un modello che molti  carrozzieri  hanno interpretato.E CLASS propone una barchetta SIATA carrozzata Motto tornata al suo splendore dopo di che la avevano privata del suo motore FIAT per un piu potente V8 americano per farla gareggiare negli states.Poi due icone dell’automobilismo mondiale,Lancia B24 e Mercedes 300 SL auto che ancora oggi sono un must per i collezionisti.Bellissima e rarissima,un solo esemplare costruito,La Ferrari 250 GT EUROPA SPECIALE,chassis #0407 con la peculiarità dei tergi posteriore,una cosa insolita per la sua epoca.La Lamborghini era presente,oltre che con la Miura,con questa 350 GT,la prima macchina di S.Agata Bolognese a entrare in produzione disegnata dalla carrozzeria Touring.LA Maserati A6G/2000 Gran Sport è una delle ritrovate in Francia facenti parte di una collezione privata ed è stata portata a Villa D’este cosi come è stata ritrovata.La Ferrari 250 GT Spider California Prototipo carrozzata Pininfarina # chassis 0769 un vero mostro  senza tetto nata per volere di Chinetti e la 365 GT/4 di un bel colore verde e la 365 California erano le proposte Ferrari per la F CLASS. Sempre della stessa categoria Miura P400 Bertone completamene restaurata in tempo per partecipare a Villa D’Este,una favolosa Aston DB4 GT di Zagato auto ricchissima di partecipazioni a gare di rilievo e per ultime due americane,SHELBY Cobra 427 e Ghia L 6.4.Nella ultima categoria,LA H CLASS fanno parte auto da corsa,vere e proprie macchine con un passato glorioso che ancora oggi potrebbero gareggiare in velocità massima con alcune auto moderne.La Maserati 300 S auto meravigliosa appartenuta proprio a chi l’ha resa grande,tale Stirling Moss,le Ferrari Daytona e la 250 GT SWB anch’esse auto che hanno gareggiato e vinto nei maggiori circuiti mondiali,l’altra Ferrari una GTB/4 però spider voluta dall’eccentrico americano Chinetti patron della scuderia Nart e la Porsche 911 Carrera RSR una versione maggiorata della notissima RS.Come ultima della categoria,ma non certo per importanza,si è presentata l’Abarth 1000 da record bellissima vettura disegnata del genio di PININFARINA che a Monza battè il record sui 10.000 Km alla velocità di 190 e passa di media.Con questo piccolo articolo non ho la pretesa di far vivere a chi non c’è stato il sapore di Villa D’Este perchè sarebbe impossibile.Però il consiglio è di andarci,prenotare i biglietti ONLINE e magari essere fortunati  per trovare un agognato parcheggio.Ma ne varrà la pena,credetemi.In quanto al sottoscritto il prossimo hanno sarebbe contento di poter assistere a tale evento il Sabato per fotografare queste dee con meno pubblico.Verrò accontentato?

Lurani Nibbio RIVA
 CAT.A  Lurani Nibbio RIVA     Costruita da Giovanni Lurani ottiene parecchi record per la classe di appartenenza con motore GUZZI di 500 cc.Nel 1939 la carrozzeria RIVA ha affinato la carrozzeria ottenendo altri record.

 

Alfa Romeo 6C 1750 Gran Turismo
Alfa Romeo 6C 1750 Gran Turismo CASTAGNA
Alfa Romeo 6C 1750 Gran Turismo
 CAT. C   Alfa Romeo 6C 1750 Gran Turismo  Particolare del cruscotto dove fanno bella mostra le manopole SIATA degli ammortizzatori
Fiat V8 SUPERSONIC al Concorso di Eleganza Villa D'Este 2017
CAT.D   Fiat V8 SUPERSONIC    Carrozzeria GHIA costruita in 14 esemplari

 

 

SIATA 208 S
CAT. E   SIATA 208 S   Esemplare con un  passato sportivo di tutto rispetto. Motore V8 da 2000 CC
Ferrari 250 GT EUROPA Speciale chasss # 0407
CAT. E  Ferrari 250 GT EUROPA Speciale  chasss # 0407 Notare i tergi posteriori
Maserati A6G/2000 Gran Sport FRUA
CAT. E  Maserati A6G/2000 Gran Sport FRUA  Bellissimo e raro esemplare questa Maserati FRUA completamente originale in ogni suo componente.4 posti Berlinetta motore numero 76 vernice nera cosi appare iscritta nei registri di fabbrica
OSCA MT4 Vignale
CAT G. OSCA MT4 Vignale

 

 

CISITALIA ABARTH Coupè Scorpione
CAT. G  CISITALIA ABARTH Coupè Scorpione  fotografata al raduno Cisitalia di Settembre 2017
CAT. G  Alfa Romeo Giulietta SS PROTOTIPO                                BEST SHOW 2017
Alfa Romeo Giulietta SS PROTOTIPO BEST SHOW 2017
CAT. G  Alfa Romeo Giulietta SS PROTOTIPO                                BEST SHOW 2017
Fiat 1100 FRUA
CAT. G  Fiat 1100 FRUA 
Fiat 1100 FRUA Mille Miglia 2016
La stessa Fiat 1100 FRUA Mille Miglia 2016 equipaggio Word Osborne

DETTAGLI DI STAR

 

Strumenti BUGATTI

 

Lascia un commento